Home L'ESPERTO LEGALE Uno studio associato deve pagare l’IRAP?

Uno studio associato deve pagare l’IRAP?

by Gabriele Avv. Garzia
GLI STUDI ASSOCIATI sono tenuti A PAGARE L'IRAP?

Uno studio associato deve pagare l’IRAP? ecco cosa dice la Corte di Cassazione con la pronuncia n.2094

Lo studio associato è tenuto a pagare l’IRAP.

A meno che il contribuente non dimostri che il reddito è derivato dal lavoro dei singoli associati.
Sullo sfondo,  la consacrazione del criterio olistico per cui lo studio associato è portatore di autonoma organizzazione di strutture e mezzi.

Questo fa presumere che il reddito sviluppato non consti nella mera somma dei profili reddituali di ciascun componente, stante il presupposto della sostituibilità nell’espletamento delle incombenze frutto del principio di collaborazione delle diverse competenze.

La pronuncia n.2094 della Corte di Cassazione scaricabile in pdf


A ribadirlo è la quinta sezione civile della Suprema Corte di Cassazione con la pronuncia n. 2094 del 29.01.2021, secondo cui, inoltre, l’eventuale quasi esclusiva attività di sindaco di società terze o revisore dei singoli componenti dello studio associato, posta a supporto dell’istanza di ripetizione dell’imposta versata, necessita di espressa prova giudiziale, mancando ogni diretto automatismo.

related posts

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato. Sempre!

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Commercialista telematico .Net - Studio Monticchio e Partners will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.

Vuoi rimanere aggiornato gratuitamente sulle novità fiscali e tributarie?

Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter

C'è un errore temporaneo. Riprova più tardi.

Lo Studio Monticchio e Partners utilizza i tuoi dati per inviarti informazioni economiche e fiscali. I dati NON vengono ceduti a terzi.